Riunione di maggioranza - 24 settembre 2013

All'Ordine del giorno:
1- Equilibri di bilancio
2- Variazione di bilancio
3- Assestamento di bilancio

PRESENTI:

Presidente della Provincia: Enrico Gherghetta

Assessori:
Vesna Tomsič
Ilaria Cecot
Donatella Gironcoli
Federico Portelli
Mara Černic

Consiglieri:

Alessandro Zanella
Savio Cumin
Mario Lavrenčič
Gennaro Falanga
Mauro Mazzoni
Sandro Soranzio
Elisabetta Medeot
Luca Bigot
Patrizia Mauri

ASSENTI:

Enrico Bullian
Fabio Del Bello
Aljoša Sosol
Andrea Ferletic


1- Equilibri di bilancio
Al prossimo Consiglio provinciale verrà portato all'attenzione dei consiglieri il documento che riporta gli equilibri di bilancio al 30 giugno 2013. Una relazione, richiesta dalla legge, che mostra l'andamento dei progetti e delle attività a metà anno. La Provincia, con non poche difficoltà, ha chiuso ed approvato un bilancio di previsione 2013 (non tutte le amministrazioni sono riuscite in questo) riducendo di molte le spese e limitando quindi la propria opera. Nonostante questo, il bilancio dell'ente è sano, è in equilibrio e diverse azioni sono comunque state realizzate. Nella seconda parte dell'anno, anche grazie alla variazione prevista e all'assestamento, la capacità di agire sarà ben maggiore.

2- Variazione di bilancio

Assieme al documento degli equilibri, sarà portato in Consiglio anche una variazione di bilancio di 477.000 euro che andrà a coprire alcune spese obbligatorie non coperte dal bilancio di previsione. Inizialmente queste spese erano quantificate in 800.000 euro ma grazie a risparmi di varia natura, questa cifra si è ridotta a 583.000 euro (la differenza tra la variazione e il totale delle spese necessarie, quindi 85.000 euro, saranno coperti in fase di assestamento). I fondi provengono da maggiori entrate non previste. 

3- Assestamento di bilancio
La maggioranza ha discusso anche del prossimo assestamento di bilancio (previsto per ottobre). Oltre alle maggiori entrate già citate, per un valore di 516.000 euro, troviamo un avanzo di amministrazione di 918.000 euro, 102.000 euro di fondo di riserva e 122.000 euro derivanti dalla vendita di quote associative. Si è scelto di utilizzare in maniera equilibrata queste risorse, impegnandole in parte per attività da svolgersi nel 2013, in parte per contributi alle associazioni per la realizzazione di eventi e iniziative, in parte per anticipare interventi necessari e previsti per il 2014. Inoltre, in base agli spazi finanziari lasciati liberi dal Patto di stabilità, saranno pagate tutte le aziende in credito nei confronti dell'ente. Ad ora, sono già state saldate tutte le fatture emesse fino al 30 giugno 2013.

 

LEAVE A REPLY

Security code
Refresh

Il Coraggio della Democrazia

Il Mondo Nuovo

Seguimi su

facebook twitter youtube mail

Aderisci al Comitato

Iscriviti qui a "Il Mondo Nuovo"





Presentazione Comitato

Hanno aderito al Comitato

366 persone

"ilMondoNuovo" di Tiepolo

Seguimi su Facebook

NOTA! Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information